Categories:

Lago Arvo

Lago Arvo

Ancora è possibile sentire il calore del sole che si alterna a bianche nubi, sensazione piacevole in questo periodo, ormai l’estate è lontana, gli alberi perdono le foglie, eppure sono carichi di colori intensi che lasciano il visitatore senza fiato.

In alcuni giorni, soprattutto sulle vette, cadono i primi fiocchi di neve, l’aria si purifica, l’animo ancora di più, ottima occasione per fare una bella passeggiata coperti da pesanti giubbotti e cappelli di lana, l’emozione sale sempre più, siamo in Sila, tardo autunno, tra qualche giorno forse l’altopiano sarà ricoperto da una spessa coltre nevosa.

Prima ancora di vedere il paesaggio imbiancato, uno dei laghi più affascinanti è sicuramente il lago Arvo, suggestivo, immenso, incastonato da più vette ricoperte da maestosi pini ed abeti alternati a faggi.

Il lago riflette spesso le montagne che si affacciano su di esso, da qui inoltre è possibile ammirare tramonti favolosi, oltre al volo di specie migratorie e stanziali di uccelli, è molto affascinante per i colori che regala, spesso accesi e intensamente caldi.

Pochi posti possono regalare così tanta bellezza, il luogo ideale dove perdersi nei propri pensieri, dove sviluppare la creatività, dove è possibile godere al massimo della natura che la nostra terra ha da offrirci ogni giorno.

Il lago Arvo è situato nel cuore del Parco Nazionale della Sila, a Lorica, terra semplice, ma infinitamente ricca di bellezze naturali.

Testo e foto: Luigi Sgro

  • Written by Redazione