Fra i fedeli e i sassi


La cosa che più ho apprezzato del mio viaggio a Matera è stata la Cattedrale e la devozione alla Madonna della Bruna. Sono capitato qui con la mia famiglia proprio per i festeggiamenti del 2 luglio. Che spettacolo! Tutti svegli all’alba a seguire la processione dei pastori, l’uscita dell’effige, la gente. Tantissima gente in giro, il viaggio verso la parrocchia di Piccianello, il clero, i materani, i turisti. Un fiume. Un meraviglioso fiume da tutto il mondo, aumentato grazie al riconoscimento di Capitale europea della Cultura 2019, che invade questa sacralità. E poi i materani… Che stile… Non si scompongono nel vederci invadere la loro devozione, la loro cultura. Sono qui tutti pieni di sorrisi e gentilezze. Che posto meraviglioso per sentire in pace con tutto.

Autore: Marco Perri